Come Capire se si è Connessi alla Rete Mobile Iliad

Sono stati rilasciati nei giorni scorsi i risultati finanziari del gruppo Iliad, rivelando che sono stati superati i 7,2 milioni di clienti e l’installazione di oltre 6100 BTS Italia. Ma come si fa ad essere certi di essere connessi ad una antenna Iliad? Vediamolo insieme.

Rete Proprietaria – RAN Sharing Wind3

Al lancio avvenuto a maggio 2018 Iliad non aveva ancora attiva nessuna antenna o BTS (base transceiver station) per essere più precisi, come ha fatto dunque a garantire la copertura ai propri clienti? Utilizzando il RAN sharing di Wind3: senza entrare in dettagli e tecnicismi si tratta di una sorta di roaming più evoluto che permette la creazione di una rete mobile “fittizia” , l’infrastruttura in RAN Sharing è completamente Wind3 che poi si appoggia alla rete Iliad per gestire le telefonare e permettere la navigazione su internet.

Nei mesi successivi è iniziata l’attivazione ed installazione massiccia delle antenne proprietarie Iliad un po’ in tutta Italia che sta proseguendo anche ora.

La Rete Iliad

Per avere un’idea della copertura potete consultare la mappa sempre aggiornata che trovate su lteitaly.it/it/internal/map.php#6, vi basterà navigare sulla mappa ed ingrandire la zona di vostro interesse per vedere se sono disponibili antenne Iliad:

La copertura diretta Iliad nella zona della Stazione Centrale di Bologna.

La strada per Iliad è ancora in salita, si trova a circa 1/3 delle antenne rispetto agli altri gestori, ma considerando da quanto poco è iniziata la copertura effettiva si tratta quasi di un miracolo!

Al momento le BTS 4G Iliad utilizzano 3 frequenze: 1800MHz, 2100MHz e 2600MHz, più è bassa la frequenza e migliore sarà la copertura negli edifici.

Iliad sta installando BTS 3G, 4G e 5G, se siete coperti solamente da rete 2G/3G si tratta al 100% della rete Wind3, non c’è bisogno di fare alcun test.

NetMonster

Anche se nella vostra zona è presente copertura Iliad, non è però detto che siate collegati effettivamente con un’antenna del quarto operatore, potreste infatti utilizzare il RAN Sharing Wind3, come fare quindi a capire la differenza?

Esistono App per Android che consentono di visualizzare informazioni sulla rete, al nostro scopo utilizzeremo NetMonster che potete scaricare gratuitamente dal PlayStore:

Dopo l’installazione dovrete concedere il permesso per accedere alla posizione, senza questo è impossibile per queste App avere accesso alle informazioni sulla rete. (Non preoccupatevi, la posizione non viene davvero utilizzata, a meno che non vogliate vedere la posizione delle BTS rispetto a voi sulla mappa)
Una volta avviata già dalla schermata principale avrete sott’occhio tutte le informazioni più importanti, potrete anche vedere le antenne adiacenti e tante altri dati, ma quello che è importante per sapere se si è connessi ad Iliad o a Wind3 è il dato eNb:

Tutte le BTS Iliad presentano una numerazione del tipo 10XXXXX. Sempre da questa schermata possiamo vedere che stiamo utilizzando la frequenza 2600MHz (LTE 2600)

Ecco invece come si presenta una BTS Wind3:

Il valore eNb è del tipo 2XXXXX, ma potrebbe anche iniziare con 6. Quando abbiamo fatto lo screenshot delle informazioni di rete eravamo collegati alla frequenza ad 800MHz (LTE 800), che Iliad non dispone, questo è un altro modo per capire con quale rete si è davvero connessi.

In linea generale se il valore eNb inizia con 1 siamo connessi con un’antenna Iliad, in caso contrario tramite il RAN Sharing di Wind3.

Se avete problemi di velocità, cadute di linea potrete ora sapere con sicurezza di chi sia il problema.

Rete 3G

Come indicato nell’articolo La Rete 3G di Iliad per sapere se le chiamate ed i dati stanno transitando sulle rete prorieraria Iliad a 900MHz potete sempre utilizzare Netmoster, ma questa volta controllare il parametro “UARFCN“, che deve avere un valore di 2938. Se vi interessano troverete informazioni più dettagliate direttamente nell’ articolo: fribby.net/la-rete-3g-di-iliad/.

VoLTE e Chiamate Voce

Al momento Iliad non ha attivato il servizio VoLTE (Voice Over LTE), che consente di effettuare le chiamate vocali usando la rete 4G, quindi tutte le telefonate si appoggiano unicamente alla rete 3G proprietaria o 2G di Wind3.

Vuoi discutere insieme a noi di Iliad, delle offerte e della rete del 4 gestore mobile? Unisciti al nostro canale Telegram: t.me/iliad_gruppo. Se vuoi essere informato sulle ultime novità abbiamo creato il canale delle news: t.me/iliad_news