iliad

Le Tariffe Iliad

Sono passati quasi 3 anni dalla nascita di Iliad, da quella data tante cose sono cambiate: sono arrivati oltre 8 milioni di clienti, hanno attivato le proprie BTS (le antenne mobili) e sono anche state rinnovate le tariffe disponibili, potrete infatti scegliere tra le tariffe: Voce, Giga 40, Giga 80, Giga 120 e Dati 300.

Continua a leggere

La Rete 3G di Iliad

Le segnalazioni di attivazione della rete mobile iliad 3G a 900MHz sono iniziate ormai da più di 2 anni, ma negli ultimi mesi praticamente tutte le BTS di Iliad offrono anche coperta in 3G, scopriamone di più in questo articolo.

Perché si accende la rete 3G?

Vodafone ha completamente spento la propria rete 3G, TIM ha programmato di farlo entro l’estate 2022, come mai iliad invece la sta accendendo proprio ora?

Le chiamate e gli SMS transivano su rete 3G e 2G Wind3, anche dove iliad aveva già attivato le proprie BTS, aumentando quindi i costi di gestione. L’accensione della rete proprietaria 3G permette di risparmiare sull’utilizzo dell’infrastruttura di wind3 ed in un prossimo futuro per esserne completamente indipendente.

Ci sono notizie che presto in Francia, Free (La stessa società che possiede Iliad in Italia) attiverà il VoLTE (Voice Over LTE), cioè la possibilità di effettuare chiamate tramite la rete 4G, facendo transitare anche la voce tramite la connessione Internet; solitamente dopo alcuni mesi le novità introdotte in Francia vengono replicate in Italia, c’è quindi la concreta possibilità che nel corso del 2022 anche Iliad attiverà il VoLTE, rendendo così il 3G per la parte voce meno importante.

Le voci sulle prossime mosse di Free non finiscono qui, sembra infatti che voglia attivare anche il VoWiFi (Voice over WiFi) per effettuare le chiamate anche con copertura WiFi, utilissimo nei centri storici ed in tutte quelle situazioni in cui il segnale mobile arriva troppo debole all’interno degli edifici, ma in cui è presente una rete fissa con connessione WiFi disponibile (la propria abitazione, ma anche negozi, ristoranti, etc) Potrebbe quindi essere attivato il VoWiFi anche in Italia da Iliad, al momento nessun operatore supporta questa funzionalità in modo ufficiale (ci sono però test di alcuni virtuali).

Bisogna poi ricordare che tanti clienti utilizzano ancora cellulari 2G/3G, ed anche in questo caso avere una rete proprietaria 3G può far risparmiare sui costi.

Nulla vieta poi che in futuro la rete 3G venga trasformata in 4G o 5G come stanno facendo gli altri operatori nazionali.

Come riconoscere la rete 3G proprietaria di Iliad

Come vi abbiamo spiegato nell’articolo Come Capire se si è Connessi alla Rete Mobile Iliad se possedete uno smartphone Android potete utilizzare l’app “NetMonster” per avere accesso a diverse informazioni sulla rete mobile.

Il valore a cui prestare attenzione è il “UARFCN” che nel caso in cui si tratti della rete a 900MHz 3G di iliad ha un valore di 2938.

Per far collegare il cellulare in 3G è sufficiente effettuare una telefonata, magari al 177 (gratuito per tutti i clienti iliad) e mentre è ancora attiva, aprire NetMonster e controllare il valore visualizzato:

Se il valore UARFCN non corrisponde non siamo connessi alla rete iliad, ma a quella di Wind3; allo stesso modo se si è connessi alla frequenza di 2100MHz non si tratta di rete Iliad, perché utilizza questa banda unicamente in 4G.

Vuoi discutere insieme a noi di Iliad, delle offerte e della rete del 4 gestore mobile? Unisciti al nostro canale Telegram: t.me/iliad_gruppo. Se vuoi essere informato sulle ultime novità abbiamo creato il canale delle news: t.me/iliad_news

Iliad Dati 300 – Torna il Piano Solo Dati

Non sei raggiunto dalla fibra FTTH e cerchi un modo per poter navigare tramite cellulare/chiavetta/router 4G? Iliad ha reso nuovamente disponibile il suo piano solo dati: Dati 300, con ben 300GB! Hai tempo fino al 12 luglio 2022 per attivarlo!

Scopriamo i dettagli insieme.
Continua a leggere