Cos’è il PING?

Torniamo ad occuparci di Wiki quest’oggi parlando di Ping.

Avrete sicuramente già sentito questa parola prima d’ora perché è molto utilizzata nel linguaggio informatico, soprattutto per quanto riguarda internet, le connessioni ed i giochi online; ma cosa significa e di cosa si tratta? Vediamolo insieme.

Cos’è il PING

Il ping si considera solitamente il tempo che impiegano i pacchetti dati a raggiungere una cerca destinazione, più semplicemente: è come se noi suonassimo alla porta di un nostro conoscente e cronometrassimo il tempo con cui ci risponde.

Più è basso questo valore e più solitamente la nostra connessione è performante: solitamente nelle connessioni adsl di buona qualità questo valore non dovrebbe superare i 50ms (millesimi di secondo), nelle migliori non supera i 20ms, mentre in quelle più scadenti si attesta sugli 80-100ms.

Per quanto riguarda le connessioni mobili questo valore sale notevolmente e solitamente non scende al di sotto dei 100ms, anche per questo caso quest’ultime non sono adatte per il gioco online.

Perché è così importante

Il ping è importantissimo per certe applicazioni quali il VOIP (le chiamate attraverso internet) l’utilizzo di WebCam e il gioco online, dove è fondamentale che il vostro interlocutore riceva immediatamente il vostro audio o video: quando il ping diventa troppo alto si comincia a notare il cosiddetto ritardo, voi fate una domanda e dovete attendere prima che vi arrivi la risposta perché il vostro messaggio non è ancora giunto a destinazione.

Nei giochi online il ritardo è assolutamente problematico: i vostri avversari potrebbero avervi già colpito e voi non lo sapete ancora, oppure avervi superato in curva etc…

Come si “misura”

Se utilizzate Windows potete aprire il prompt dei comandi ( solitamente nel Menu start/Accessori, oppure in Windows 10 clic destro del mouse sull’icona di Windows quindi scegliere “Prompt dei comandi”) e digitare:

ping **sitointernet**

Dove al posto di **sitointernet** dovrete scegliere il sito da testare (comprensivo di www): in questo modo visualizzerete il tempo con cui i pacchetti arrivano a quel specifico sito, non in generale la velocità della vostra connessione.

Per avere una idea più chiara della performance del vostro collegamento potete utilizzare servizi online come ad esempio speedtest.net di cui ci siamo già occupati in passato o specificamente pingtest.net: dovrete scegliere un server (ripetete più prove con diversi server che si trovano in italia) e vi verrà visualizzato il ping insieme ad altri parametri:

Facebook   Twitter   Telegram   YouTube   Newsletter   App Android   Feed RSS

Facebook