Organizzare i Download con Free Download Manager

Vi capita di scaricare spesso tanti file, o magari pochi file ma molto pesanti, e non site soddisfatti di come li scarica il vostro browser? Un download manager potrebbe fare al caso vostro: è possibile interrompere il download per poi riprenderlo senza ricominciare da capo o semplicemente poter organizzare i vostri download.

Free Download Manager è un download manager completamente gratuito e disponibile in italiano.

Scaricare Free Download Manager

Per scaricare FDM basta collegarsi a daticloud.it/download/free-download-manager/  , dove è possibile scegliere la versione completa o quella lite, la cui differenza è l’assenza di alcuni componenti quali il supporto ai torrent e la video conversione.

Consigliamo l’installazione completa per la maggior parte degli utenti, se avete un computer lento e non vi interessano le funzioni supplementari potete invece scegliere quella Lite,  per avere la lingua italiana si dovrà però scaricare anche il language pack da questo indirizzo.

In alternativa potete trovare le ultime versioni nel sito ufficiale.

Installazione di Free Download Manager

Avviata l’installazione potremo scegliere se creare i collegamenti, ma soprattutto se intendiamo utilizzare FDM per la gestione ed il download dei file torrent e magnet. Se non ci interessa questa funzione basta deselezionare le relative caselle:

Per ulteriori informazioni sul protocollo Torrent rimandiamo a Wikipedia.

Potremo quindi modificare il percorso di installazione.

Ci verrà infine chiesto di integrare FDM con Chrome, possiamo rispondere con Sì o NO (l’integrazione dei browser è disponibile anche nelle impostazioni del programma):

Al termine sarà completata l’installazione vera e propria e sarà possibile utilizzare immediatamente il programma

Uso di Free Download Manager

All’avvio saremo accolti dalla schermata principale di FDM, basterà cliccare sul bottone + oppure trascinare un file per iniziarne il download:

Da questa finistra, cliccando sul tasto con tre stanghette e poi “Impostazioni” potremo personalizzare praticamente qualsiasi aspetto di FDM:

Cliccando su “Integrazione Browser” è possibile selezionare quali browser FDM controllerà per scaricare i file: ad esempio se si usa Internet Explorer ed è selezionata la relativa casella, cliccando su un file .zip verrà scaricato utilizzando FDM invece che con Internet Explorer stesso.

Free Download Manager è in grado di controllare i browser più diffusi, se non si vuole usare questa opzione è sufficiente deselezionare la casella relativa al browser in uso.

Come tutti i buoni download manager anche FDM consente di mettere in pausa i download o di fermarli in caso si cambiasse idea, ma è possibile fare di più: settare una velocità predefinita. Questo può essere davvero utile per evitare di consumare tutta la banda disponibile, continuando ad esempio di guardare un video su YouTube o permettendo alle altre persone presenti in casa di utilizzare parte della banda.

Dalle impostazioni si deve scegliere “Limiti di Traffico” , quindi selezionare i valori desiderati:

L’uso generale del programma è molto semplice e la presenza della lingua italiana consente di comprendere esattamente tutte le impostazioni disponibili.

Buon download! 🙂

Facebook   Twitter   Telegram   YouTube   Newsletter   App Android   Feed RSS

Facebook