PDFCreator – Stampare su PDF (ma non solo!)

La stampante: c’è chi ne fa un uso intenso, chi la usa come lettino per i propri animali domestici e chi non ce l’ha affatto. In quest’ultimo caso per una stampa molto sporadica ci si può rivolgere a una copisteria. Ma come portare in giro ad esempio la ricevuta di un pagamento effettuato online? Con PDFCreator è possibile stampare su file PDF tutto ciò che vogliamo e trasferirlo ovunque.

PDFCreator è un programma che crea una stampante virtuale in Windows che non stamperà su carta ma creerà un foglio virtuale in PDF che potremmo visualizzare con un qualsiasi visualizzatore PDF, spostarlo su una chiavetta come un qualsiasi altro file e stamparlo dove e quando vogliamo.

Download di PDFCreator

Per scarire PDFCreator basta cliccare sul nostro collegamento diretto: daticloud.it/download/pdfcreator/

Il file di installazione ha un peso di circa 29 MB.

In alternativa potete usare il sito del produttore nella pagina di download, cliccare  sul bottone rosso “Download” per scaricare l’ultima versione disponibile.

Installazione

Dopo aver avviato il file appena scaricato, si dovrà scegliere la lingua ed accettare il contratto.

Ora è possibile scegliere i componenti da installare tra cui l’help (la guida, non in italiano purtroppo), le lingue e un add-on per i browser (consigliamo di deselezionare quest’ultimo poiché come ogni toolbar appesantisce il browser).

Ci verrà proposto di scaricare ed installare “La tolbarr di Amazon” (se non interessati potete deselezionare entrambe le caselle) dopo aver fatto la vostra scelta dovrete cliccare su “Avanti” per completare l’installazione.

Terminare l’installazione scegliendo i collegamenti e altre impostazioni.

Usare PDFCreator

Cliccando sul collegamento creato apparirà la schermata principale del programma, quindi cliccare su “stampante” poi “opzioni” per settare le impostazioni che il programma dovrà eseguire.

Tra le tantissime impostazioni risulta essere molto utile quella per il salvataggio automatico dove è possibile scegliere il formato del file che vogliamo creare (oltre al PDF è possibile scegliere anche file immagine e altri), il nome del file (titolo del documento, data, etc.), dove salvare e se aprire il file dopo il salvataggio. Una volta impostate queste cose verranno eseguite automaticamente ad ogni comando di stampa.

Ora, ogni volta che diamo il comando di stampa da una qualsiasi applicazione e apparirà la classica finestra per la stampa, basterà selezionare il nome della stampante virtuale creata con PDFCreator, confermare e, se si è scelta l’opzione di salvataggio automatico, avremo automaticamente il nostro file pronto per essere visualizzato, spostato o conservato.

  • Leo

    Ciao…. Come si chiama il tema che hai installato?

    • Se intendi quello di Windows, alcune delle immagini di PDF Creator sono state catturate in un vecchio pc con Windows XP, per il momento non ti posso dire il nome del tema: chiedo però a chi ha curato l’articolo se è possibile ritrovarlo e nel caso ti faccio sapere

Facebook   Twitter   Telegram   YouTube   Newsletter   App Android   Feed RSS

Facebook