Google Drive – Lo Spazio Cloud di Google

Anche Google ha presentato il suo servizio di cloud storage: Google Drive che offre 15 GB per salvare i propri file e documenti personali, garantendone l’accessibilità tramite browser, computer o smartphone.

Google Drive è stato vittima di rumor già parecchi anni fa, rimandandone però sempre l’ufficializzazione, per questo nel corso del tempo sono nati servizi per utilizzare lo spazio messo a disposizione da Gmail (tramite Gmail drive) o veri e propri servizi come Dropbox.

Vediamo insieme come usare Google Drive

Usare Google Drive

Per utilizzare Google Drive non è obbligatorio installare il client, è infatti possibile utilizzare unicamente il browser o il cellulare, ma in tutti questi casi è necessario attivare il servizio collegandosi a drive.google.com loggandosi con gli stessi dati utilizzati per gli altri servizi google come Gmail.

Nel menu laterale a sinistra della pagina principale abbiamo a disposizione tutti gli strumenti: potremo caricare nuovi file, aprire quelli esistenti etc:

Per installare il client per computer dovremo invece collegarci a questa pagina “tools.google.com/dlpage/drive?pli=1#eula“, accettando i termini di servizio cliccando su “Accept and Install”:

Al termine del download e dell’installazione dovremo inserire le nostre credenziali, a questo punto sarà creata una cartella in cui verranno sincronizzati i file con i server di google:

Questa cartella ha le stesse funzionalità di qualsiasi altra: potremo copiarci o incollarci file al suo interno, la particolarità è che tutti i file che inseriremo verranno sincronizzati in tutti i dispositivi su cui installeremo Google Drive.

Lo spazio a disposizione è di 15GB ma acquistando alcuni abbonamenti mensili è possibile aumentare questo spazio se non risultasse sufficiente, verrà incrementato anche lo spazio di Foto e di Gmail.

Facebook   Twitter   Telegram   YouTube   Newsletter   App Android   Feed RSS

Facebook