YouTubeFisher – Scaricare Video e Audio da Youtube

Se ogni giorno passate ore e ore su YouTube guardando video o ascoltando canzoni, vi potrebbe servire un programma che salva sul vostro computer i video che state guardando, per poterli rivedere con calma ogni volta che vorrete, anche senza una connessione internet.

Di programmi di questo genere ne esistono una infinità, ma uno che si differenzia dagli altri, soprattutto per la leggerezza e per l’incredibile semplicità d’us,o è YouTubeFisher: vi consente di scaricare video (anche in HD) o di salvare solamente l’audio nel formato aac o mp3.

Scaricare YouTubeFischer

Per scaricare YouTubeFisher è disponibile la nostra pagina all’indirizzo: daticloud.it/download/youtubefisher/

Il programma occupa meno di 45KB!

E’ inoltre possibile collegarsi alla pagina ufficiale del progetto: youtubefisher.codeplex.com

Utilizzare YouTubeFisher

Come avrete notato, contrariamente al solito, non c’è la guida sull’installazione, questo perché YouTubeFisher non necessità di installazione!

Per scaricare i video o l’audio è sufficiente copiare l’indirizzo YouTube nell’apposito campo e cliccare su “download Video” o “extract Audio” se vogliamo scaricare tutto il video o solamente l’audio.

Cliccando su “download Video” sarà visualizzata la finestra dove è possibile scegliere il percorso di salvataggio e la qualità del video selezionando le diverse opzioni disponibili: dal .flv a .mp4.

HQ significa alta qualità e LQ bassa qualità, per una compatibilità ottimale consigliamo di selezionare il formato mp4.

Se è disponibile la versione HD del video sarà anch’essa disponibile nella tendina di selezione. (in questo caso non è disponibile e infatti non compare nell’elenco)

Lo stesso approccio si avrà scegliendo di salvare solamente la traccia audio: si potrà scegliere il formato .acc (con qualità migliore) o mp3 (con qualità ridotta).

A questo punto comincerà il download del video (o della traccia audio) e al termine sarà creato il file corrispondente sul vostro disco nella cartella scelta precedentemente.

Per aprire i file appena scaricati vi consigliamo l’uso di VLC per i video e aimp per l’audio, di cui ci siamo occupati  nelle scorse settimane.

Facebook   Twitter   Telegram   YouTube   Newsletter   App Android   Feed RSS

Facebook