Disk Redactor – Cancellare Definitivamente i File da Hard Disk o Chiavette

Quando cancellate i file Windows, in realtà vengono solamente marcati: in caso di necessità verranno sovrascritti da altri file; fino a quel momento però i file saranno sempre disponibili nell’hard disk e tramite programmi dedicati sarà possibile il loro recupero, come ad esempio tramite Recuva.

Per cancellare definitivamente i file è necessario sovrascriverli con altri dati, solitamente casuali, per impedirne il ripristino : vi abbiamo già presentato Eraser, un programma davvero completo e pieno di opzioni, oggi invece vi parliamo di Disk Redactor più semplice ma comunque molto efficace: a differenza di Eraser , dove vengono aggiunti dati casuali, Disk Redactor sovrascrive lo spazio non utilizzato con tutti “0”.

E’ possibile eliminare i dati contenuti in hard disk, in chiavette o memory card oppure singole cartelle.

Download

Per scaricare Disk Redactor è possibile utilizzare il nostro collegamento diretto: daticloud.it/download/disk-redactor/

Il file di installazione occupa meno di 400KB.

Oppure potete recarvi nella pagina ufficiale: cezeo.com/products/disk-redactor/

Installazione

L’installazione presenta le solite opzioni: percorso di installazione, creazione dei collegamenti sul desktop o nel menu start…

Al termine sarà possibile utilizzare subito il programma.

Uso di Disk Redactor

Dalla finestra principale del programma si deve selezionare il percorso che si vuole “bonificare”, è possibile selezionare singole cartelle o tutto l’hard disk selezionando ad esempio il disco “C:/”; per far questo si deve cliccare su “Wipe Disk”:

Si dovrà quindi scegliere la cartella o il disco selezionandolo dall’elenco, quindi premere “OK”:

Verranno quindi ricapitolati i dati, come la dimensione totale dell’hard disk e lo spazio disponibile, prima di iniziare la procedura si dovrà cliccare su “Si” per confermare l’operazione nella finestra che si aprirà.

Il tempo di completamento dipende ovviamente dalla quantità di spazio libero e dalla velocità del vostro sistema: questo può passare da una decina di minuti ad alcune ore per i sistemi più lenti e con maggior spazio disponibile.

Come anticipato Disk Redactor sovrascrive i dati cancellati con tutti zero: per un utilizzo casalingo questa soluzione è più che accettabile, i documenti risultano inaccessibili agli strumenti usuali di recupero; per una sicurezza assoluta invece si dovrebbero sovrascrivere con dati casuali e il processo dovrebbe essere ripetuto più volte. Lo standard per l’esercito americano è la riscrittura per più di 30 volte e con stringhe casuali di dati che variano continuamente, ma per gli usuali documenti domestici come fatture o bollette Disk Redactor è perfetto. Se invece lavorate per la CIA vi consigliamo  Eraser 😛

Facebook   Twitter   Telegram   YouTube   Newsletter   App Android   Feed RSS

Facebook